Circolare n°2/2015

CIRCOLARE N° 2/2015 – Argomenti trattati

  1. Proroga scadenza Autocertificazione 15 cfp
  2. Modulistica per esonero formazione
  3. Corso di aggiornamento antincendio
  4. Corso Ponti Termici
  5. Modelli Unici CIL e CILA – Sblocca Italia –
  6. Richiesta disponibilità per stage scolastico
  7. Quota Associativa
  8. Questionario Norme CEI e convenzione

 

  1. CFP PER AGGIORNAMETO INFORMALE – PROROGA SCADENZA INVIO MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE

Si informa che, con circolare n°485/XVIII Sess., il CNI ha comunicato che è stata posticipata al 28 febbraio  2015 la scadenza per l’invio dell’autocertificazione, a cura degli Iscritti all’Albo, per il riconoscimento dei 15 cfp dovuti all’aggiornamento informale legato all’attività professionale svolta nell’anno 2014 di cui all’art. 5 e  tabella A del “Regolamento per l’aggiornamento della competenza professionale”.

In considerazione della proroga di cui sopra, la data a partire dalla quale ogni iscritto potrà accedere alla propria pagina personale è posticipata al 24 marzo p.v.

Al link di seguito riportato è possibile scaricare il testo della circolare: https://app.box.com/s/w471yaq5l1ql6ip9bxa1e9lciq5v924n

 

  1. MODULISTICA PER ESONERO FORMAZIONE PROFESSIONALE

Il Consiglio Nazionale ha predisposto la modulistica per le richieste di esonero dalla formazione previste dalle linee guida.

La modulistica è scaricabile al seguente link:

https://app.box.com/s/iuj18m3tmnf287jt12iryzdabwk0bhh1

 

Si invitano pertanto gli iscritti interessati a far pervenire le richieste entro il 14 febbraio p.v. tramite posta elettronica (con allegato pdf) alla segreteria dell’Ordine che, previa delibera in Consiglio Direttivo, provvederà al caricamento sulla pagina personale degli Iscritti.

 

  1. CORSO DI AGGIORNAMENTO ANTINCENDIO

L’Ordine sta organizzando il corso in materia di prevenzione incendi finalizzato al mantenimento dell’iscrizione negli elenchi del Ministero dell’Interno dei professionisti, di cui all’art. 7 del DM 05.08.2011:

 

  • Sono previste 4 giornate di 8 ore ciascuna, tra la fine di marzo e i primi di giugno (una data al mese), presumibilmente di venerdì.

LE DATE ESATTE SARANNO DIFFUSE APPENA POSSIBILE

  • Le lezioni si svolgeranno, in base al numero dei partecipanti, presso la Sede dell’Ordine o presso l’Istituto OMAR. Al termine di ogni lezione verrà effettuato un test.
  • Il costo, variabile in base al numero dei partecipanti, sarà compreso tra 50/60 euro a giornata. Chi parteciperà a tutte le giornate previste avrà una riduzione sul costo totale.
  • Il decreto precisa che il numero dei discenti non deve essere superiore a 60. Le iscrizioni verranno prese in ordine cronologico di arrivo. Chi non avesse necessità di mantenere l’iscrizione agli elenchi sopracitati verrà accettato solo se risulteranno posti disponibili.
  • I crediti formativi professionali (cfp) verranno assegnati secondo la vigente normativa.
  • Al fine di raggiungere il compimento delle 40 ore obbligatorie per legge verranno organizzati seminari e/o altri corsi più avanti nel tempo anche per illustrare gli aggiornamenti previsti nel campo della normativa antincendio.

 

Si invitano gli iscritti interessati a segnalare la propria adesione entro il 16 febbraio p.v. Si precisa che non vengono richiesti acconti contestualmente all’iscrizione, si raccomanda però di segnalare il proprio nominativo solo se realmente interessati al fine di poter arrivare ad una definizione dei costi sufficientemente precisa e non dover richiedere successive integrazioni.

 

  1. CORSO SUI PONTI TERMICI

L’Ordine sta organizzando un Corso sui Ponti Termici.

Il Corso si svolgerà su 2 giornate di 8 ore: nella prima giornata verranno illustrate le normative vigenti e nella seconda verranno effettuati applicazioni e calcoli pratici. Le date di svolgimento sono al momento previste per il 9 e 10 aprile p.v., ma devono ancora essere confermate.

Il costo si aggirerà intorno a  € 350,00 euro, IVA compresa, con un numero minimo di 10 partecipanti. Si invitano gli iscritti interessati a segnalare la propria partecipazione entro il 16 febbraio p.v.

Anche in questo caso si chiede di inviare l’adesione solo se realmente interessati.

 

  1. MODELLI UNICI SEMPLIFICATI CIL E CILA

Il Consiglio Nazionale  ha trasmesso i modelli unici semplificati CIL (Comunicazione di Inizio Lavori) e CILA (Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata), approvati in Conferenza Unificata, per gli interventi di edilizia libera nell’ambito delle disposizioni contenute nel decreto “Sblocca Italia” e che verranno utilizzati in tutti i Comuni italiani.

Circolare e modulistica scaricabili al seguente link: https://app.box.com/s/ajzbcgk06iwksncbezwri149djlaespe

 

  1. RICHIESTA DISPONIBILITA’ STUDI DI INGEGNERIA PER STAGE SCOLASTICO

Il Liceo Scientifico “Pascal” di Romentino cerca studi di ingegneri disposti ad accogliere in stage alcuni ragazzi del quarto anno.

Durata ed inizio stage: dalla metà di giugno per un totale di 3/5 settimane, 80 ore complessive.

Orario: da concordare con lo studio.

I ragazzi sono assicurati a cura della scuola e hanno già frequentato il corso per studenti equiparati a lavoratori.

Gli iscritti interessati sono invitati a segnalare la disponibilità in segreteria tramite l’invio di un messaggio di posta elettronica.

L’Ordine provvederà a segnalare i nominativi all’Istituto.

 

  1. QUOTA ASSOCIATIVA

Si informano gli iscritti che anche quest’anno la quota associativa ammonterà a       € 190.00; verrà posta in riscossione tramite modello M.av. emesso dalla Banca Popolare di Sondrio, senza nessuna spesa aggiunta, con scadenza 28 febbraio 2015.

L’avviso di pagamento verrà inoltrato direttamente dalla banca, sarà riconoscibile dal logo dell’Ordine e potrà essere pagato presso qualsiasi Istituto di Credito, anche tramite i servizi internet.

Coloro che non ricevessero il modello MAV entro la scadenza sopra indicata sono pregati di contattare la Segreteria.

Si raccomanda il rispetto del pagamento nei termini previsti.

 

  1. QUESTIONARIO NORME TECNICHE: CONVENZIONE TRA IL CEI (COMITATO ELETTROTECNICO ITALIANO) E CNI

Si raccomanda a tutti gli interessati di compilare il questionario del Centro Studi propedeutico alla definizione della convenzione (che potrà permettere l’accesso a condizioni particolarmente vantaggiose alle Norme CEI. (compilazione collegandosi al link http://www.ording.no.it/?p=824)

L’argomento, già esposto nella precedente circolare, viene qui richiamato per sensibilizzare circa l’importante opportunità.