Circolare n°12/2014

Prot. n° 475/14

  1. NORME UNI – CEI

  1. CONVENZIONE CNI/UNI

Si comunica che l’Ordine ha aderito alla convenzione sottoscritta dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri con l’UNI (Ente Nazionale di Unificazione) per l’attivazione di servizi di consultazione ed acquisto delle norme tecniche a condizioni di particolare favore.

I servizi oggetto di convenzione, prevedono:

1)  la consultazione gratuita di tutte le norme UNI attraverso un accesso base presso la sede del ns. Ordine;

2)  la visualizzazione gratuita delle stesse per mezzo di accessi temporanei a distanza, attivabili direttamente on site (presso i propri luoghi di lavoro) mediante accreditamento con password personale rilasciata dalla ns. segreteria su richiesta dell’interessato;

3)  il download del testo di norma UNI, come elemento accessorio attivabile previo pagamento di un prezzo forfettario di euro 15,00 (oltre IVA) per ciascuna norma scaricata.

Quanto indicato al punto 1 della convenzione è già operativo; quanto indicato ai punti 2 e 3 diverrà operativo quanto prima. Si informano inoltre gli Iscritti che sarà organizzato un evento formativo per illustrare la convenzione CNI/UNI.

per eventuali consultazioni si invitano gli Iscritti a contattare la segreteria per fissare un appuntamento.

Per ulteriori informazioni si riporta il link dove scaricare il testo della convenzione sottoscritta tra CNI e UNI.

https://www.tuttoingegnere.it/PortaleCNI/resources/cms/documents/Protocollo_INTESA_CNI_-_UNI.pdf

  1. CONVENZIONE CNI/CEI

Si informano gli Iscritti che è in via di definizione, così come già fatto con UNI, una convenzione con il CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) per l’abbonamento a tutte le norme a condizioni di particolare favore.

  1. NORME UNI / TS 11300

Il giorno 2 ottobre 2014 sono state pubblicate le nuove versioni delle norme UNI/TS 11300; non è più possibile presentare progetti e certificati non conformi alla nuova normativa.

Le nuove versioni sono:

  • UNI/TS 11300-1:2014Prestazioni energetiche degli edifici – Parte 1: determinazione del fabbisogno di energia termica dell’edificio per la climatizzazione estiva ed invernale

  • UNI/TS 11300-2:2014Prestazioni energetiche degli edifici – Parte 2: Determinazione del fabbisogno di energia primaria e dei rendimenti per la climatizzazione invernale, per la produzione di acqua calda sanitaria, per la ventilazione e per l’illuminazione in edifici non residenziali“.

L’aggiornamento ha modificato il metodo di calcolo dei ponti termici (calcolo forfettario), la correzione della trasmittanza, le perdite per ventilazione ed i guadagni solari.
L’aggiornamento delle norme UNI/TS 11300 comporta l’aggiornamento dei software di calcolo per il calcolo della “Legge 10” e la Certificazione Energetica degli edifici.
Si riporta il comunicato della Regione Piemonte, Direzione innovazione, ricerca, università e sviluppo energetico, emesso il giorno 3 ottobre 2014:

Si segnala che in data 2 ottobre 2014 sono state pubblicate le revisioni delle norme tecniche 11300 parte 1 e parte 2.

A partire da tale data, la determinazione della prestazione energetica deve essere effettuata avvalendosi esclusivamente a tali norme il cui utilizzo è obbligatoriamente previsto dall’art.11 del dlgs 192/2005 come emendato dalla legge 90/2013.

Le principali modifiche riguardano:

– Eliminazione della possibilità di forfetizzazione dell’incidenza del ponte termico nella trasmittanza del componente edilizio interessato.

– Maggiore dettaglio nella determinazione delle perdite per ventilazione.

– Determinazione della trasmittanza che impone l’adozione di valori di conducibilità che maggiorati per tener conto delle condizioni di utilizzo effettive.

– Aggiornamento della stima dei guadagni solari”

Si ricorda a tal proposito a tutti gli iscritti quanto citato al punto a) della presente circolare circa la possibilità dell’acquisto e/o della consultazione delle norme UNI con costi e servizi altamente agevolati.

  1. PAGAMENTO DEI DEBITI DELLA P.A.

I professionisti e le imprese che vantano un credito commerciale nei confronti delle pubbliche amministrazioni possono procedere allo sblocco dello stesso attraverso la certificazione del credito.

I crediti relativi alle somme dovute per somministrazioni, forniture, appalti e prestazioni professionali (c.d. crediti commerciali) sono certificabili gratuitamente attraverso la piattaforma per la certificazione dei crediti disponibile al seguente indirizzo internet:

http://certificazionecrediti.mef.gov.it/CertificazioneCredito/home.xhtml

L’iscrizione alla piattaforma può essere richiesta direttamente da una società o impresa individuale, mentre per i professionisti è necessario richiedere le credenziali alla Pubblica Amministrazione debitrice. Esiste anche la possibilità di delegare un terzo a presentare le proprie istanze.

Per ulteriori informazioni si riporta il link dove scaricare il testo della circolare n.427/XVIII Sess. del CNI:

https://app.box.com/s/otebrjpkqvwlojt9y5eb

  1. REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO

Il suddetto regolamento, grazie all’iniziativa del CNI in raccordo con la Rete delle professioni tecniche, riconosce un ruolo di primo piano ai professionisti ed in particolare ai professionisti dell’area tecnica, per quanto riguarda l’attività di formazione professionale rivolta agli Amministratori di Condominio.

Il regolamento si compone di 5 articoli e disciplina, appunto, come definito all’art.1, i criteri, le modalità e i contenuti dei corsi di formazione e di aggiornamento obbligatori per gli amministratori condominiali e i requisiti del formatore e del responsabile scientifico.

Per ulteriori informazioni si riporta il link dove scaricare il testo della circolare n.428/XVIII Sess. del CNI:

https://app.box.com/s/mpqfqlb3pnhygfcchh4k

  1. COMUNE DI TRECATE

L’Amministrazione Comunale di Trecate ha trasmesso una comunicazione relativa alle nuove procedure informatizzate per la presentazione delle pratiche di Sportello Unico per le Attività produttive e per l’Edilizia.

A tal proposito il Comune di Trecate ha organizzato un evento formativo che si svolgerà presso il Teatro Comunale di Trecate, Piazza Cavour 24, il 30 ottobre p.v. alle ore 9.30.

Le circostanze ed i tempi non hanno reso possibile il riconoscimento di crediti formativi.

  1. EVENTO FORMATIVO CCWR – COSTA CONCORDIA WRECK REMOVAL

7 NOVEMBRE 2014

L’Ordine ha organizzato per il giorno 7 novembre p.v. con A N C E Novara – Associazione Nazionale Costruttori Edili e A I N – Associazione degli Industriali di Novara un incontro con l’Ing. Paolo Cremonini, uno dei protagonisti delle operazioni di raddrizzamento e recupero della nave.

Seguirà nei prossimi giorni locandina dettagliata. L’evento darà diritto a Crediti Formativi Professionali.

Cordiali saluti

IL SEGRETARIO

Marco Manfredi

Posted in 2014, Circolari and tagged , , , , , , , , .